Skip Navigation
Left content here
Right content here
Abbina posizioni tramite

Esplora posizioni per

LA NOSTRA ETICA

Spesso ci viene chiesto come facciamo ad offrire prezzi competitivi garantendo un modello di business etico. Noi crediamo in una moda accessibile a tutti, ma non a discapito delle persone che lavorano con i nostri fornitori.

Retribuzioni eque e condizioni di lavoro sicure rivestono per noi la massima importanza. Esigiamo che tutti i nostri fornitori e gli stabilimenti che producono i nostri capi di abbigliamento soddisfino standard di livello internazionale. Sebbene il 98% degli stabilimenti che fabbricano i nostri prodotti lavori anche per altri marchi, non lasciamo nulla al caso. Per questo il nostro team dedicato al commercio equo e alla sostenibilità ambientale monitora la conformità agli standard svolgendo circa 3.000 ispezioni all'anno presso i fornitori.

Inoltre, dal 2006 facciamo parte della Ethical Trading Initiative, un'associazione che si impegna per migliorare la vita dei lavoratori nelle filiere di approvvigionamento in tutto il mondo, e dal 2011 ne siamo leader. Ci aspettiamo che tutti i nostri partner rispettino il Codice di Condotta in tutti i suoi aspetti, da nessuna tolleranza per il lavoro minorile, all'orario di lavoro settimanale massimo dei lavoratori, fino ai diritti sindacali.

Un modo diverso di fare business

Quindi, come riusciamo a mantenere i prezzi bassi senza compromettere i nostri standard etici? Semplicemente perché facciamo le cose in modo diverso rispetto ad altri rivenditori. Cerchiamo di rendere la nostra operatività il più efficiente possibile: dalle etichette termoadesive a soluzioni di confezionamento che ottimizzano la velocità di esposizione, studiamo attentamente ogni dettaglio per tagliare i costi e promuovere l'efficienza. Non importa che tu stia lavorando in uno dei nostri store o in un magazzino, o che tu sia in Head Office a disegnare uno dei nostri capi sostenibili: sarai sempre orgoglioso degli sforzi che facciamo per ridurre al minimo il nostro impatto aziendale, mentre garantiamo che tutti i nostri colleghi e fornitori vengano trattati in maniera etica.

People working in Primark factory

Impegno e dedizione

Grazie all'impegno di più di 100 esperti del nostro team, dedicato al commercio equo e alla sostenibilità aziendale, siamo coinvolti in numerose ed entusismanti iniziative. Oltre alla Ethical Trading Initiative, sosteniamo Textile Alliance e Sustainable Apparel Coalition, la campagna Detox di Greenpeace e abbiamo di recente sposato la causa della partnership tedesca per i prodotti tessili sostenibili; inoltre, siamo soci fondatori dell'iniziativa ACT per le retribuzioni eque. In qualità di soci del Bangladesh Accord on Building and Fire Safety, supportiamo il miglioramento sostenibile delle condizioni lavorative nel settore manifatturiero dell'abbigliamento in Bangladesh.

Le nostre persone

Dai coltivatori di cotone agli addetti alla vendita, in qualsiasi fase del ciclo di vita del prodotto, chiunque incarni i valori e la visione di Primark, svolge un ruolo cruciale. Ci impegniamo affinché i luoghi di lavoro rispettino standard elevati, le persone vengano trattate bene e retribuite equamente. Saremo i primi sostenitori della tua crescita e del tuo sviluppo personale, dentro e fuori dal luogo di lavoro. Ad esempio, offriamo un'ampia opportunità di formazione interna, che spazia dalla Customer Promise allo sviluppo delle attitudini e competenze manageriali e di leadership.

Il nostro ambiente

Per noi, il benessere del pianeta è di fondamentale importanza. Per questo sosteniamo numerose iniziative e abbiamo implementato misure a riguardo all'interno delle nostre attività.

Finora abbiamo riciclato...

11,000

Tonnellate
di appendini

4,000

Tonnellate
di plastica

56,000

Tonnellate
di scatole

94%

Dei rifiuti generati da store e magazzini riciclato o donato in beneficenza.

Ci approvvigioniamo da 1.000 stabilimenti che operano in conformità con i nostri standard ambientali, contribuendo alla creazione di 700.000 posti di lavoro in 4 continenti. In più, tutti gli articoli invenduti vengono donati alla Newlife Foundation in Europa e a KIDS/Fashion Delivers negli USA.

Tutte queste iniziative ci collocano tra il 5% delle migliori aziende che sostengono la Ethical Trading Initiative. Ed è solo l'inizio di un futuro più sostenibile, un futuro di cui anche tu potresti far parte.

Stiamo cercando te

Desideri diventare parte di un'azienda etica, dove il tuo lavoro può davvero avere un impatto concreto sulla vita di molte persone in tutto il mondo? Tra le nostre partnership con i coltivatori di cotone, le misure intraprese per migliorare l'efficienza e il nostro impegno nel fornire condizioni di lavoro ottimali, avrai la possibilità di far parte del nostro futuro sostenibile ed etico, aiutandoci a renderlo ancora migliore.

Quindi, perché aspettare oltre? Unisciti alla nostra rivoluzione etica.

Candidati subito

Se desideri saperne di più, visita la nostra pagina sul commercio equo.

“La nostra responsabilità nei confronti dei lavoratori negli stabilimenti, dell'ambiente, dei nostri clienti e dei nostri azionisti è un tema che prendiamo molto seriamente. Ci impegniamo al massimo affinché i nostri prodotti siano realizzati in ottime condizioni di lavoro, i diritti dei lavoratori siano rispettati e la produzione sia conforme alla tutela ambientale. Siamo convinti che pratiche commerciali eque non debbano essere correlate al prezzo”.

Katherine Stewart, Director of Ethical Trade and Ecological Sustainability, Primark.

Lavori visualizzati di recente

Non sono state trovate posizioni esaminate di recente.